• Barca a vela
  • Cucina in barca a vela
  • Perché venire con noi
  • Sardegna 2019: il programma
  • Scopri tutti gli itinerari
  • Esperienza in Barca a Vela

VACANZA IN BARCA A VELA SARDEGNA DEL NORD

Itinerario da Olbia verso Bocche di Bonifacio, Corsica del Sud e rientro a Olbia

Noleggio Barca a Vela di Proprietà con Skipper e Hostess - Senza Intermediari

Come funziona la settimana in barca a vela in Sardegna del Nord Corsica del Sud con la nostra barca a vela Penelope 1:
Innanzitutto scegliere di fare una vacanza in barca a vela con uno skipper esperto sia di navigazione che della zona dove andrete a veleggiare e per di più con la sua barca a vela di Proprietà significa affidare la propria vacanza alla sua esperienza, permettendovi di poter gustare al meglio il periodo che trascorrete a bordo, all’insegna del relax e della spensieratezza.
E, con noi, senza rinunciare alla piacevolezza di manovrare, di issare le vele, di cazzare, di lascare, di virare, di strambare.
Si, perché con noi, se lo desiderate, potete partecipare alla scuola di vela di bordo; cosi che, durante la vostra vacanza, e compresa nel prezzo, avrete l’opportunità di mettere in pratica ciò che già conoscete ed imparare quanto richiede una barca a vela per la sua navigazione sicura.



  • barca vela corsica capo pertusato
  • cala lazzarina
  • vacanze barca vela sardegna budelli
  • vacanze vela corsica cavallo

Itinerario Vacanza in Barca a Vela in Sardegna

Da Olbia navigheremo verso Nord lungo la Costa Smeralda dove, già qui, numerose sono le baie dove poter gettare l’ancora: Golfo di Marinella, Cala di Volpe, Golfo del Pevero, le isolette di Soffi e Mortorio.
Doppiato Capo Ferro innumerevoli le isole ed isolette ed anfratti del Parco della Maddalena: Spargi, Budelli, Razzoli, Santa Maria e La Maddalena. Senza tralasciare Caprera dove, anche qui, la scelta si fa difficile: Porto Palma, Cala Portesi, Cala Coticcio, Cala Garibaldi.
Le Bocche di Bonifacio ci aspettano: poche miglia di Mare che separano la Sardegna Nord dalla costa sud della Corsica dove anche qui paesaggi coinvolgenti ci aspettano: l’isola di Cavallo, Lavezzi, l’isola Piana.
Arrivare a Bonifacio dal mare è sempre una grande emozione: appena passato Capo Pertusato la cittadina di Bonifacio arroccata sulla roccia che scende a picco sembra una cartolina. Affinché non si è a ridosso dell’imboccatura del fiordo, dal mare si fa fatica capire dove si trova l’entrata.
Una volta dentro al fiordo si prova quello che, i marinai dei tempi passati sicuramente provavano arrivando dal mare aperto in tempesta: quella sensazione di riparo e di pace ritrovata. Anche se ieri ciò che trovavano non era certo quello che oggi ci offre la cittadina di Bonifacio. La località del porto pullula di bar, ristoranti e locali di ogni genere. Il porto attrezzato per i mega yacht diventa ogni sera una passerella di turisti che sperano di scorgere qualche personaggio famoso.
Invece diventa obbligo una visita alla parte vecchia della città, situata sulla parte alta e raggiungibile percorrendo la scalinata che sale dal porto.
La vista sul mare dall’alto è veramente mozzafiato, tanto quanto lo era qualche ora prima, arrivando dal mare. Due prospettive completamente diverse ma di eguale emozione.
Questa è l’unica serata della settimana che ormeggeremo in un porto. Durante le altre nottate saremo in qualche baia, che in base alla direzione del vento, avremo scelto per trascorrere la notte.
Da Bonifacio inizieremo il rientro verso Olbia. E naturalmente saranno differenti le baie di ancoraggio tra l’andata e il ritorno vista l’ampia scelta in questo tratto di Mare della Sardegna del Nord.
Il venerdì tardo pomeriggio rientreremo al marina di Olbia.
Potrete quindi scegliere se sbarcare il venerdì dal tardo pomeriggio oppure trascorrere l’ultima notte a bordo di Penelope 1 e sbarcare il sabato mattina.
Durante tutte le nostre crociere, chi lo desidera, avete l’opportunità di partecipare alla scuola di vela di bordo, partecipando così, attivamente, alla navigazione.

La scelta della navigazione e delle baie dove ancorare rimane decisione dello skipper che in base alla condizione meteo marina farà le proprie valutazioni quotidiane e del momento.


Visualizza sardegna nord in una mappa di dimensioni maggiori

Sistemazione in barca a vela

Si può scegliere tra:
- cabina matrimoniale;
- cabina con due letti a castello;
- cabina tripla con matrimoniale e singolo per famiglie o gruppo di amici;

Per chi viaggia da solo:
- cabina singola;
- cabina doppia ad uso singolo in esclusiva (quota doppia scontata del 10%)
- cabina doppia da condividere con altra persona (quota singola);

Possibilità di prenotare la BARCA IN ESCLUSIVA e scelta dell’itinerario personalizzato.

TUTTE LE CABINE DI PENELOPE 1 DISPONGONO DEL PROPRIO BAGNO.

Se desiderate visionare la disposizione di Penelope 1 e le cabine qui potete consultare la pagina dedicata alla nostra barca a vela.

Vita di bordo in barca a vela

PASTI: durante la settimana la cucina di Penelope 1 a vostra disposizione per colazioni, pranzi e cene; eccetto una serata quando andremo a conoscere la cucina locale in qualche trattoria del loco. Scopri la cucina di bordo. A bordo di Penelope 1, la nostra barca, potrete trovare la cambusa già fatta e stivata per tutta la settimana. Nel caso di esigenze particolari vi chiediamo di comunicarle in fase di prenotazione.

ABBIGLIAMENTO: la vacanza in barca a vela richiede veramente poco per quanto riguarda l’abbigliamento da utilizzare dato che la maggior parte del tempo lo si trascorre in barca. Costume, pantaloncini, t-shirt o canotta, diventano d’abitudine durante il giorno. Piuttosto che pantaloni lunghi e maglia con maniche lunghe, leggere, per chi desidera ripararsi dal sole. Cosi come cappello ed occhiali e creme protettive per ripararsi ed evitare scottature e cattivi inconvenienti che potrebbero rovinarvi la vacanza. Per le serate in baia ognuno sceglierà il modo più comodo e pratico per sentirsi a proprio agio. Un giubbetto leggero antivento ed una felpa sempre in borsa. Un paio di ciabatte di gomma ed un paio di scarpe con suola di gomma per chi desidera partecipare alle manovre sul ponte. Per una lista più dettagliata potete richiederla in fase di prenotazione.

Imbarco e Sbarco

Penelope 1, la nostra barca di proprietà, vi aspetta presso il MARINA DI OLBIA, a soli 2 km dall’aeroporto di Olbia e dal terminal traghetti.
Numerose le compagnie aeree che collegano Olbia al continente cosi come i traghetti.

IMBARCO il sabato tardo pomeriggio. Sistemazione a bordo.
PARTENZA. la domenica mattina
SBARCO il venerdì successivo tardo pomeriggio oppure il sabato mattina alle ore 8.00

Dettaglio della Vacanza in barca a vela in Sardegna del Nord

Per poter apprezzare al meglio questo angolo di mondo il mezzo migliore è la barca a vela. Una settimana non basterebbe per scoprire la moltitudine di baie e anfratti dove ancorare e trascorrere giornate di bagni e nuotate; fare colazione, pranzare e cenare circondati dalle più svariate sfumature di blu, azzurro e celeste dell'acqua del mare della Sardegna. Dormire cullati dal mare e sotto una coperta di stelle.

In una crociera a vela tra Sardegna del Nord e Sud della Corsica è il Maestrale a farla da padrone. Le numerose isole e isolette permettono di navigare con un'andatura adatta anche ai meno esperti. E per quelli che invece già lo sono il divertimento non può mancare.

Da OLBIA doppieremo Capo Figari, mentre la Costa Smeralda appare alla nostra prua. Il Golfo di Marinella, Porto Rotondo, Cala di Volpe, Romazzino, il Golfo del Pevero, Porto Cervo solo per nominare alcuni dei nomi più conosciuti di questa costa.

Proseguendo oltre Capo Ferro ecco Caprera, tra storia e natura: anche qui, solo per Caprera una settimana non basterebbe per ancorare nelle numerose baie intorno all'isola. E subito confinante l'Isola della Maddalena con l'omonimo Parco. Un paradiso di isole e isolette, anfratti e baie dove solo a nominare i nomi più famosi e conosciuti al mondo non finiremmo mai. Qui alcune delle tappe d'obbligo: Spargi, Budelli, Santa Maria.

Da qui solo 5 miglia ci separano dalla Corsica: ci troviamo nelle famose Bocche di Bonifacio. Anzi le mitiche Bocche di Bonifacio, conosciute per la forza con la quale lui, il maestrale, quando decide di soffiare non c'è da scherzare. Un paesaggio mozzafiato che non stanca mai. Una volta issate le vele, qui, sia per gli amanti della vela sia per i neofiti, non si finirebbe mai di veleggiare: i colori, i profumi, il vento, gli spruzzi salati del mare dal colore blu intenso ti fanno sentire come un vero marinaio d'alto mare. Per un po' ci si scorda il rumore assordante della città, la frenesia di tutti i giorni. Tutto si plasma in un ritmo dato dal Maestrale e dalle onde e dai colori che ci circondano.

E poi si arriva in Corsica. Lavezzi è la prima isola che si incontra: la riconosci per le sue rocce lisce e chiare, l'isola di Cavallo subito dopo. Anche qui paesaggi difficili da descrivere, solo da vivere.

All'indomani una tra le tappe obbligate di questa settimana in barca a vela: Bonifacio. Da Lavezzi navighiamo 4 miglia e già abbiamo un anticipo di questo tratto di costa, suggestiva a dir poco: Capo Pertusato 70 metri di altezza di rocce a picco di falesia bianca modellate dal vento e dal mare. La vecchia cittadina di Bonifacio arroccata lassù, sembra un dipinto, non sembra vera. E la magnificenza continua: l'entrata del porto di Bonifacio. Un angusto passaggio che al largo si fa fatica a riconoscere; una volta entrati un fiordo naturale che penetra per circa un miglio ospita la zona del porto della città di Bonifacio da dove si può raggiungere l'antico borgo. Obbligatoria è la salita dove la vista è mozzafiato: dapprima quel tratto di mare da dove siamo arrivati navigando e poi l'antica cittadina arroccata che dal mare sembrava non vera. La serata va trascorsa perdendosi tra le viuzze e calli piene di vita.

Dopo tutte queste emozioni, l'indomani mattina si riprende il mare. Appena fuori dal porto di Bonifacio issiamo le vele e riprendiamo le Bocche di Bonifacio verso la Sardegna. Solitamente l'andatura è comodamente di poppa fino alla nostra prossima meta. Una della numerose baie che non abbiamo gustato all'andata la sceglieremo durante il ritorno. Il venerdì tardo pomeriggio, ahimè, faremo ritorno alla marina di Olbia. Trascorreremo l'ultima serata e cena su Penelope 1 ricordando la settimana trascorsa insieme e tutte le emozioni che questo tratto di Sardegna e Corsica non finisce mai di trasmettere. Ci scambieremo indirizzi, mail e numeri di telefono e chissà... ci daremo appuntamento alla prossima vacanza in barca a vela su Penelope1 nuovamente insieme.

Le crociere in Barca a Vela in Sardegna regalano sempre emozioni indimenticabili, colori unici, ed esperienze di vita esaltanti.



Compila il form seguente per ricevere informazioni:

Ho letto l'informativa sulla privacy e do il consenso.

Copyright ©2007 - 2019 Crociere in barca a vela - Scuola Vela di Eugenio Favero
P.Iva 01692960279 CF: FVRGNE58R09F229Z
REA VE-179664
- Mappa Sito - Informativa sulla Privacy | Cookie Policy